lunedì 24 ottobre 2016

SIMENON SIMENON. OGGI LA FINE PER IL "MOSTRO" DI EPALINGES?

E' una notizia che gira dal 2012, e ora sembra sia arrivato il momento della demolizione 
SIMENON SIMENON. AUJOURD'HUI  C'EST LA FIN POUR LE "MONSTRE" D'EPALINGES ?
C'est une histoire dont on entend parler depuis 2012, et maintenant il semble que soit arrivé le moment de la démolition
SIMENON SIMENON. TODAY THE END FOR THE "MONSTER" OF  EPALINGES?
This is a story we hear about since 2012 and now it seems that the time of demolition has come






















La  prima notizia fu data quattro anni fa', nel 2012 e noi di Simenon-Simenon ne demmo subito conto ai nostri lettori. Poi non ne sapemmo più niente finché nell'aprile di due anni dopo, se ne tornò a parlare. Così scoprimmo che il bunker era ancora solidamente in piedi. Ora sembrava che la demolizione fosse proprio cosa imminente, come deciso dal consiglio comunale di Losanna. Poi più nulla, forse proprio per l'opposizione degli abitanti del luogo che si opponevano alla costruzione  (che per altro sembrava già acquisita già dal 2012) di altre abitazioni.
E il bunker era ancora lì, minaccioso e inselvatichito come il suo appellativo "mostro" può giustificare. 
Ora siamo alla svolta decisiva. Oggi le ruspe dovrebbero entrare in azione radere al suolo la grande villa che Simenon fece costruire nel 1963.
Ma sarà vero? Il "bunker" o il "mostro", come di volta in volta è stata chiamata questa costruzione, ha dimostrato di essere coriaceo e refrattario ad ogni minaccia, nonostante sia stato acquistato fin dal 2008 proprio per essere demolito. E invece ha passato il mezzo secolo e, almeno fino ad oggi, è ancora lì.  
Il mostro oggi tirerà fuori gli artigli per sopravvivere, o si arrenderà accettando di sparire per sempre...?
Qui di seguito, riportiamo degli estratti di due post di Simenon-Simenon e uno del quotidiano di Losanna Le Matin che annuncia come certo l'inizio della demolizione per oggi. (m.t.)   

14/11/2012 - ... "Simenon-Simenon" - la notizia è che sarà abbattuta. O per lo meno queste sono i progetti di chi ha acquistato, fin dal 2008 la villa, da tempo disabitata e poi occupata dai quelli che gli svizzeri chiamano gli splatter. L'acquirente è un italiano, l'uomo d'affari Luigi D'Amato che l'ha acquistata con il progetto di tirar su una serie di costruzioni a scopo abitativo. Un affare di 30 milioni di euro, escluso l'acquisto della villa e del terreno, e una sostanziale accettazione della popolazione e dell'aministrazione locale.
Alla notizia hanno dato un certo risalto le agenzie di stampa e la tv francesi, i quotidiani svizzeri e ovviamente internet, dove ha fatto subito il giro...

03/04/2014 - ... "Simenon-Simenon"ora è arrivato il momento della fine. L'edificio sarà abbattuto. La voce era già circolata e ne avevamo dato conto in un post del novembre del 2012 Addio al mostro di Epalinges? , ma adesso è il quotidiano belga La Libre che specifica che il consiglio comunale ha approvato l'abbattimento e la conseguente lottizzazione: dodici piccoli fabbricati di tre piani l'uno per in totale di circa settanta appartamenti al posto dell'ingombrante e ormai abbandonata abitazione dello scrittore... 

21/10/2016 - Losanna - "Le Matin" Le "bunker" de Simenon serait démoli dè lundi - ... La propriété a été vendue en 2008 à l'armateur italien Luigi D'Amato pour y réaliser de petits immeubles. La concrétisation du projet a pris du temps, en raison d'oppositions du voisinage. Le permis de construire a été délivré fin juillet et les travaux débutent lundi... douze immeubles de trois niveaux. Le nouvel ensemble comprendra 108 logements au total... 

Nessun commento: