giovedì 30 agosto 2012

SIMENON, MAIGRET E L'ESTATE 1973


"Simenon Simenon" va in vacanza fino a fine agosto. Ma ogni giorno vi lascia una nota sulle "vicende estive" del mondo simenoniano


• Estate 1973 - Francia
Pierre Granier-Deferre porta a termine la produzione del film Le train tratto dall’omonimo romanzo simenoniano del 1961. Protagonisti di calibro come Romy Schneider e Jean Louis Tritignant

 • 15 settembre 1973 - Svizzera
Esce Un homme comme un autre, il primo dei suoi famosi Dictées. Sono considerazioni, riflessioni, ricordi che Simenon incide sul registratore poi spedisce a Presses de La Cité dove sbobinano i nastri, fanno la revisione e pubblicano un libro. Tra il ’73 e il ’79 usciranno oltre venti Dictées.

4 commenti:

Paolo ha detto...

Ho iniziato a leggere La pazienza di Maigret: l’unico romanzo che ancora mi mancava, oltre ai racconti.
Che bello!
La vicenda inizia con un tenero, intimo quadro di vita famigliare: Maigret e la signora Maigret che fanno colazione, con gli odori e i rumori di Boulevard Richard Lenoir penetranti nel loro appartamento assieme ai tiepidi raggi del sole. Il tutto riscalda, rallegrandoli, i loro cuori: un’allegria semplice, quotidiana.

Andrea Franco ha detto...

sicuramente avrai notato che "la pazienza di maigret"presenta gli stessi personaggi di "maigret sotto inchiesta",di fatto si puo dire che questo romanzo ne sia il seguito.è l unico caso nella serie di maigret

Paolo ha detto...

Ancora non mi sono inoltrato nella lettura: di tempo, purtroppo, ce n'è poco. Ma leggicchiando qua e là, quasi a prendere anticipazione di quanto "incontrerò", ho ritrovato un personaggio, Manuel Palmari, già incontrato in altro romanzo, sicuramente Maigret sotto inchiesta, come tu, giustamente, affermi.
Ciao, Andrea, un saluto cordialissimo.

Andrea Franco ha detto...

Grazie Paolo,per me è un vero piacere parlare di simenon e maigret con altri appassionati