sabato 22 novembre 2014

SIMENON SIMENON. QUATTRO ANNI INSIEME...CON L'IMPORTANZA DELLE FOTO


Lo diceva Simenon stesso che le foto sono importanti, non per niente fu il primo autore a cercare di lanciare un romazo fotografico La folle d'Itteville, con una sua storia e oltre 100 scatti della fotografa tedesca Germaine Krull. E poi non scordiamo che la prima serie dei Maigret, quella dei diciannove titoli editi da Fayard, fu Simenon stesso  a volere che le copertine fossero tutte fotografiche, cioé con una stessa foto che occupava la copertina, la costa e la quarta di copertina.
Beh, noi , scusate la modestia (!), l'abbiamo sempre pensata come lui... la comunicazione testuale viene senz'altro completata e arricchita, quando é accompagnata da un adeguato corredo illustrativo.
E così quando quattro anni fa' iniziammo l'avventura di Simenon-Simenon, la scelta di corredare ogni post con un'immagine fu conseguenziale. Oggi vi riproponiamo alcune di quelle foto, reperite scavando nel nostro archivio.






 


2 commenti:

Andrea Franco ha detto...

La foto dà sicuramente quel "qualcosa in piu'" al post quotidiano
mi sono sempre chiesto:sei tu Maurizio cosi bravo ad usare i programmi di grafica?

Maurizio Testa ha detto...

Beh sì, hai ragione... Lavorando per circa trent'anni, gomito a gomito con i grafici, illustratori e impaginatori, alla fine... dai e dai... ho imparato qualcosa... E poi, se non avessi fatto il giornalista credo che mi sarebbe piaciuto tanto fare il grafico...