venerdì 6 dicembre 2013

SIMENON SIMENON. VEDREMO IN APRILE "LA CHAMBRE BLEUE" DI AMALRIC ?

Sulla lavorazione dell'adattamento per il cinema de La Chambre bleue, ci tiene informati il quotidiano francese Courrier de l'Ouest che qualche giorno fa' raccontava come una quarantina di figuranti avessero "invaso" per tre giorni il tribunale di Bauge (dipartimento Maine-et-Loire) per uno dei ciak del film che Mathieu Amalric sta girando da luglio e che dovrebbe uscire nelle sale francesi nel prossimo mese di aprile.
Della trasposizione sul grande schermo di questo romanzo, finito di scrivere da Simenon nel giugno del 1963, proprio alla vigilia del suo trasferimento dal castello di Echandens alla famosa villa di Epalinges che lui stesso aveva progettato, avevamo già parlato nell'aprile scorso. Era stato in occasione della conferenza stampa di presentazione in cui lo stesso Amalric, regista e protagonista della pellicola, aveva affermato di voler produrre il film in tempi assai rapidi, un po' come velocemente Simenon scriveva i suoi romanzi. Anche se un libro è molto diverso da un film, sembra che le intenzioni di Amalric siano state confermate, visto che tra l'inizio della lavorazione e l'uscita nelle sale, se tutto va bene, dovrebbe passare un solo anno. Un po' un record per le produzioni cinematografiche, diciamo quasi un ritmo da fiction televisiva.
E non siamo soli ad aspettare il risultato dell'attore-regista. L'aver preso l'impegno di portare sullo schermo un romanzo così impegnativo come La chambre bleue non è cosa da poco, riuscire a farlo in così breve tempo è ancor più arduo.

Nessun commento: