sabato 31 marzo 2012

SIMENON E IL RITORNO FRANCESE DEI "ROMANS DURS"

Mercoledì scorso hanno fatto fatto la loro uscita nelle librerie francesi i primi tre volumi della serie integrale "Les romans durs" di Simenon, editi da Ominibus. La collana prevede in tutto dodici volumi che conterrano i romanzi dello scrittore a partire dal primo Le relais d'Alsace del 1931, con un ordine cronologico che rispetterà l'ordine di uscita.  
Il primo volume  è dedicato  al periodo 1931-1934 e propone i seguenti titoli : Le Relais d’Alsace - Le Passager du Polarlys - Les Fiançailles de Monsieur Hire - Le Coup de Lune - La Maison du canal - L’Ane rouge - Les Gens d’en face - Le Haut Mal L’Homme de Londres -  Le Locataire.
Nel secondo volume troviamo i romanzi dal 1934 al 1937) con Les Suicidés - Les Pitard - Les Clients d’Avrenos - Quartier nègre - L’Evadé - Long Cours - Les Demoiselles de Concarneau - 45°à l’ombre - Le Testament Donadieu - L’Assassin. .
Infine nel terzo volume pubblicato vengono presentati i titoli del biennio 1937/1938 : Le Blanc à lunettes - Faubourg - Ceux de la soif - Chemin sans issue - Les Rescapés du Télémaque - Les Trois Crimes de mes amis - Le Suspect - Les Soeurs Lacroix - Touriste de bananes.
Chi volesse acquistare i libri via internet, potrà trovare qui la scheda per l'ordine del Primo Volume 1931-1932 , quella del Secondo Volume 1934 -1937 e infine quella del Terzo Volume 1937-1938 .

1 commento:

Andrea Franco ha detto...

E' un'iniziativa editoriale molto interessante,andrebbe proposta analogamente anche in italia(ma non verrà fattoperchè diversi sono ancora inediti,anche se per essere precisi quelli di questi primi tre volumi furono pubblicati da mondadori,gli inediti simenoniani sono del periodo '50/'60,alcuni non sono stati pubblicati in modo inspiegabile tipo "la morte d auguste"o "la main")