sabato 28 gennaio 2012

SIMENON. MAIGRET "RACCONTATO" DA PINTER E NON SOLO...

Grande. Anzi grandissimo. Lo abbiamo citato più volte qui su Simenon-Simenon sia nei post, sia riproponendole sue opere (qualche volta addirittura, indegnamente, giocandoci) . Stiamo parlando di Ferenc Pintér, indiscutibilente l'autore delle più belle copertine del Maigret targato Mondadori. Certo con sempre davanti la faccia del nostro commissario televisivo, Gino Cervi, ma la sua arte, la sua sensibiltà, la sua capacità di rendere con pochi tratti e qualche macchia di colore il personaggio, sono a nostro modesto avviso, insuperabili e hanno creato degli orginali capolavori.
E anche la cabala ci ha messo del suo. Infatti Pintèr è nato insieme a Maigret, nel 1931, nello stesso anno in cui veniva lanciata la serie dei Maigret con il famoso Bal Anthropométrique.
Il piacere di parlare ancora una volta di questo artista ce lo fornisce l'uscita di Tutti gli Oscar di Pintér per i tipi della Little Nemo, un volume curato da Santo Alliago che comprende ben 800 copertine create dal grande illustratore per la famosa collana mondadoriana (prezzo 35 euro)
Vale ricordare che Pintér italiano, di Alassio, ma che, a nemmnon dieci anni, si trasferì in Ungheria per dei problemi di salute del padre che infatti morì di lì a qualche anno. Nel '56, durante la rivolta ungherese contro l'invasione russa, riuscì a fuggire da Budapest e a tornare in Italia dove dal 1960 iniziò a lavorare per Mondadori.
La sua inconfondibile mano non si cimentò solo su Maigret, ma i suoi quadri (scusate, ma noi quelle copertine le consideriamo dei veri e propri quadri), per gli appassionati del commissario simenoniano, costituiscono un'icona nel loro immaginario collettivo, e questo libro dà l'occasione a chi, per ragioni anagrafiche ha conosciuto solo quelli di Adelphi, di scoprire l'universo creativo di Pintér che oltretutto si attaglia perfettamente allo stile di Simenon. Anche lui riesce a creare con pochi essenziali tratti un 'atmosfera coinvolgente. La stessa capacità dello scrittore di individuare quei particolari che ci raccontano una storia. Anche lui, come l'autore, esprimendosi senza ridondanze è capace di realizzare un opera completa che non manca di nulla, ma dove non c'è una pennellata di troppo.
Tutti gli Oscar di Pintér, completa tra l'altro la triologia della Little Nemo sul grande illustratore, scomparso nemmeno quattro anni fa', aggiungendosi a Tutti i Maigret di Pintér e a Tutti gli Omnibus Gialli di Pintér formando, con i contributi di Ferenc Pintér, Antonio Pintér, Stefano Salis, Vittore Armanni e Massimo Romano, il confanetto Ferenc Pintér (al prezzo speciale fino al 3 marzo di 99 euro invece di 130).
Chiunque volesse, potrà acquistarli on line. Cliccare qui

1 commento:

Andrea Franco ha detto...

le copertine dei maigret realizzate da pinter sono delle piccole opere d'arte,ancor oggi le ritengo le migliori realizzate in italia tra tutte le numerose collane dedicate al commissario