sabato 6 luglio 2013

SIMENON. TUTTA UN' ESTATE SENZA MAIGRET?

L'ultima uscita dei racconti di Maigret, La locanda degli annegati è datata aprile. Secondo voci di solito molto ben informate (il nostro impareggiabile Andrea Franco), la prossima raccolta dovrebbe essere pubblicata a fine ottobre (il titolo potrebbe essere "Assassinio all'Etoile du Nord" o "Assassinio alla Stella del Nord"). Insomma sei mesi d'intervallo, saltando a piè pari tutta l'estate.
Nessun Maigret è infatti previsto per i prossimi mesi, a meno di decisioni impreviste da parte dell'Adelphi. Come anteprima, invece, viene data l'uscita de L'Angioletto (Le petit Saint - Presses de La Cité - 1965). Azzardiamo una data... luglio? E' un breve romanzo di un centinaio di pagine che dovrà bastare agli appetiti dei patiti simenoniani che pensavano di andarsene in vacanza con un roman-dur e un Maigret.
La spending review é arrivata anche a Simenon. Quindi per luglio e agosto, al mare o in montagna, niente Maigret e un romanzo che occorrerà centellinare per farlo durare qualche giorno.
E allora... Come faremo?!
Vi proponiamo intanto di fare un accurato controllo di tutti i Maigret usciti e quelli che avete letto. Potrebbe saltar fuori qualche sorpresa. Qualche titolo, tra i tanti, potrebbe esservi sfuggito. Allora inizierebbe la caccia, nei mercatini tra i banchi di libri usati (scarse possibilità), nelle biblioteche (già qualche probabilità in più... ma nessuna illusione) o da qualche amico, magari collezionsita accurato e pignolo dei volumi di Simenon, (quelli sicuramente hanno tutto o quasi, ma non di rado sono restii a prestare qualsiasi libro anche agli amici)... insomma buona caccia.
A chi invece avesse letto tutto, cosa possiamo consigliare in questa situazione?
Rileggere...rileggere! Riprendete in mano i vostri primi Simenon (se davvero li avete letti proprio tutti, ci avrete messo un bel po' di anni, no?) e rileggeteli con un occhio diverso.  Che so... Il cane giallo dieci anni dopo, oppure il Liberty Bar dopo quindici anni... Betty di dodici anni fa (va bene tutto... le edizioni Mondadori, i Tascabili Bompiani, i libri dell'Unità, le edizioni Sugarço, i gialli di Amica, la rivista di Ellery Queen...)
Lo so non è un gran suggerimento, ma la dipendenza crea problemi tali che le soluzioni più banali, magari possono salvare da una crisi di... astinenza. Bisogna stringere i denti e aspettare ottobre. Oppure imparate il francese... e buttatevi sulle versioni originali...  sarebbe una cosa bellissima! 

2 commenti:

Andrea Franco ha detto...

Direi che stanno centelinando perchè dovrebbe essere il terz'ultimo m aigret..probabilmente ancora senza i3 inediti in italia..
il piccolo santo(l'angioletto per adelphi)dovrebbe uscire non prima di fine agosto

Andrea Franco ha detto...

Va ricordato che "l angioletto"uscirà in edizione economica perchè già è stato edito nel 2010 nel secondo volume della raccolta di romanzi simenoniani nell edizione che ricalca fedelemnte quella francese della pleiade