sabato 13 dicembre 2014

SIMENON SIMENON. I MAIGRET (MA ANCHE I "ROMANS") TITOLI CON IL... BINOCOLO?

Il nostro collaboratore Andrea Franco ha commentato il nostro post di ieri sui tempi di pubblicazione del prossimo Maigret.
"...Ho letto anche io sul sito di John Simenon che "Un Natale di Maigret e altri racconti" (On ne tue pas les pauvres types e Le client plus obstinè du monde) dovrebbe uscire il primo aprile - scrive il nostro informato collaboratore - Ormai come strenna natalizia Maigret non uscirà piu, quindi pare piu probabile che "Un Natale di Maigret" esca, appunto, a Pasqua. La casa editrice ha cercato di prolungare e ancora sta cercando di farlo le uscite delle inchieste del commissario, ma questo titolo sarà proprio l'ultimo e così facendo comunque saremo arrivati nel 2015 (naturalmente non ho considerato i volumi di raccolte che continuano regolarmente ad uscire)...".
Nei programmi dell'Adelphi quindi in questo scorcio di fine 2014 niente Maigret e niente Simenon. Già perchè per Natale non avremo neanche un strenna simenoniana, nemmeno un roman-dur, eppure tra questi i titoli da pubblicare ce ne sarebbero...
D'altronde, visto la politica dell'Adelphi, quella di far durare il più possibile i libri di Simenon da pubblicare, dovremo abituarci... forse anche al ritmo di un romanzo l'anno. Sono finiti i tempi in cui uscivano due Maigret e talvolta addirittura due romanzi ogni anno. Festività natalizie e ferie estive, Pasqua e Capodanno... si partiva con un Simenon o un Maigret nuovo di zecca sottobraccio e, durante il meritato riposo, ogni appassionato divorava la strenna simenoniana di turno.
"...In effetti pare proprio che l'Adelphi stia centellinando queste ultimissime uscite.. - scriveva già ai primi di ottobre Andrea Franco - "Una pipa di Maigret e altri racconti" è sparito da tutti i siti e, per ora, non risulta disponibile da nessuna parte. Sarà questione di giorni o ci vorrà piu tempo?...".
Oggi sappiamo che poi in realtà si attese quasi un mese.
La domanda a questo punto è: ci saranno delle ristampe? Oppure delle riedizioni. O magari, visto che di romanzi di Simenon ce ne sono ancora, ci si potrebbe aspettare anche una riedizione di tutti i titoli di Maigret? All'Adelphi sono come sempre abbottonatissimi, ma...
Ma per oggi basta sognare.

1 commento:

Andrea Franco ha detto...

Pensare che per i romans-durs di materiale ce ne sarebbe eccome..,basti pensare che sono ancora almeno una quindicina i simenon del tutti inediti in Italia,piu gli svariati titoli pubblicati quasi(o a volte di piu)50 anni fa da mondadori.in effetti sembra che si dedichino abbastanza alle ristampe,è segnalata per il 2015 anche quella de "gli intrusi"in versione economica