martedì 26 giugno 2012

SIMENON. LO STRANO MAIGRET DI GALLIMARD


Continuano i "rendez-vous" con Maigret e Simenon, della nostra attachèe al Bureau-Simenon, Murielle Wenger, esperta ed assidua firma per Maigret su Trussel.com e autrice dell'autorevole Les enquetes du commissaire Maigret



3) Maigret, l'intermezzo chez Gallimard

1936 Dopo un giro del mondo compiuto nel 1935, Simenon ritorna in Francia. Inizia a scrivere numerosi romanzi che saranno pubblicati da Gallimard e, in ottobre, compone - per gioco? per nostalgia? - una serie di nove racconti centrati sulle nuove inchieste del suo commissario. Otto di questi appariranno nel giornale Paris-Soir-Dimanche tra l'ottobre 1936 e il gennaio 1937.

***

1938 - Simenon scrive una seconda serie di racconti  su Maigret: gli sono stati commissionati dalla Società Parigina delle Edizioni, che li pubblcherà tra il 1938 e il 1939 nei fascicoli Police-Film e Police-Roman.

*** 

Dicembre 1939 -  Scoppia la guerra... Simenon è sistemato con la famiglia in Vandea. Scrive parecchi romanzi e per la prima volta dopo cinque anni, riprende il suo commissario ne Les Cave du Majestic: ed è un ritorno quasi simbolico dal momento che si ritova ad indagare proprio in piazza degli Champs Elysèes, come era capitato in Pietr-Le-Letton

                               *** 

Gennaio 1940 - Simenon scrive La maison du juge, il primo incontro di Maigret con la regione della Vandea, dove è in esilio, come lo stesso Simenon che vi ha trovato rifugio.

                                                      ***  

1942 - Gallimard che conta su maggiori tirature, rispetto a quelle dei romans-durs, ottiene da Simenon di pubblicare una raccolta di inchieste del commissario, intitolata Maigret ritorna, che comprende Cécile est morte, Les caves du Majestic e La maison du juge. Ritorna in libreria nel '44 con la raccolta Signè Picpus dove troviamo, oltre a quello che dà il nome al volume, anche i racconti L'inspecteur cadavre e Félicie est là. Nel primo di questi tre romanzi Maigret inizia a lavorare con il celebre medico legale dottor Paul, che era già apparso in due racconti La péniche aux deux pendus e Monsieur Lundi.  Gallimard, ottiene ancora nello spesso anno, il 1944, di pubblicare una raccolta di racconti pubblicati tra il 1936 e i 1938 intitolata Les nouvelles enquêtes de Maigret. Non  ci saranno altri romanzi di Maigret pubblicati da Gallimard, perchè Simenon cambierà ben presto editore, come cambierà continente. (Murielle Wenger)

Nessun commento: