giovedì 14 giugno 2012

SIMENON. MAIGRET E IL SIGNOR CHARLES IN CLASSIFICA DA UN MESE

Qualche giorno di ritardo per il nostro consueto punto sulla situazione nelle classifiche delle ultime uscite di Simenon. E parliamo ancora dell'ultima inchiesta del commissario simenoniano, Maigret e il signor Charles che dopo un mese dal debutto nelle classifiche, ancora regge ottimamente, conservando delle invidiabili posizioni. Iniziamo dalla classifica elaborata in base alle rilevazioni di Nielsen Bookscan su TuttoLibri de La Stampa di sabato scorso. Qui il titolo maigrettiano lo troviamo al 9° posto de "I primi dieci" e ancora al 1° posto nella sezione "Tascabili". Sull'inserto domenicale La Lettura del Corriere della Sera, sempre la Nielsen Bookscan, lo rileva al medesimo 9° posto nella "Top Ten" e al 3° nel comparto "Narrativa straniera". L'Eurisko invece su R2 Cult di La Repubblica di domenica piazza Maigret e il signor Charles al 10° posto della "Top Ten", ma anche qui lo rileva ancora al primo posto tra i "Tascabili". Nella classifica della I.B.S. dei libri più venduti su internet, l'inchiesta di Maigret si colloca al 15° posto. Nessun titolo simenoniano appare invece questa settimana nella classifica IBS degli ebook.
Insomma ancora una volta il Maigret di Simenon si rivela un fenomeno editoriale (scritto nel '72, con numerose uscite in collane, editori ed edizioni diverse) che a distanza di quarant'anni regge le classifiche come i titoli più..."di moda". In quarant'anni, che fanno circa un paio di generazioni, nonostante i cambiamenti di mentalità, del linguaggio, dei modi di scrivere, nonstante l'aumentata libertà degli argomenti trattati, questo personaggio, concepito negli anni '30, fa ancora scalare alle sue inchieste le classifiche come fosse fosse un "best-seller", mentre è anche un "long-seller".Beh, insomma è un fuoriclasse... se ci fosse ancora bisogno di dimostrarlo.

Nessun commento: