venerdì 8 aprile 2016

SIMENON SIMENON. IN LIBRERIA I DOSSIERS DELL'AGENZIA “O”

Presentazione dei racconti del libro giallo senza Maigret “L'uomo nudo e altri racconti”pubblicato da Adelphi
SIMENON SIMENON. EN LIBRAIRIE LES DOSSIERS DE L'AGENCE "O" 
Présentation des nouvelles du livre policier sans Maigret "L'homme nu et autres nouvelles", publié par Adelphi
SIMENON SIMENON. THE  “O” AGENCY FILES IN BOOKSTORE
A presentation on the non-Maigret detective stories in Adelphi’s publication The Naked Man and Other Stories 

"Les dossiers de l'Agence "O", finora finora poco conosciuti ai lettori non francofoni, sono in uscita da Adelphi, nella collana gli Adelphi( quella che era occupata da Maigret e che recentemente aveva ospitato l'ispettore G7) con un libro contenente tre inchieste. I racconti, scritti da Simenon e pubblicati nel 1941, dapprima sul periodico Police-roman sono in realtà 14. In italia Mondadori ne pubblicò solo poco piu' della metà (otto per la precisione), a puntate, sui Capolavori dei Gialli Mondadori a cavallo tra la fine degli '50 e l'inizio dei '60. Si trattava della prima inchiesta e di quelle dalla ottava alla quattordicesima. Utilizzando un termine cinematografico potremmo definire questa serie uno “spin-off”di Maigret. L'agenzia "O" è un' agenzia di investigazione privata aperta da Torrence che per l'occasione non fa piu parte della squadra del commissario. Il vero capo infatti è un giovane miope e dall'aspetto timido, Emile, che ufficialmente è solo il fotografo ma in realtà è lui che risolve gli intrighi che di volta in volta si presentano. L' equipe è completata dall'ex borsaiolo Barbet (ora segugio per l'agenzia) e dalla segretaria Mlle Berthe. Il tono è ironico, quasi giocoso, ogni capitolo ha dei sottotitoli scherzosi, la lettura risulta molto piacevole. L'ambientazione è prevalentemente parigina ma in realtà le inchieste si svolgono poi in tutta la Francia con sconfinamenti in Belgio e in Olanda. Nel libro in uscita (intitolato “L'uomo nudo e altri racconti”) vengono proposti i primi tre racconti: La cage d'Emile, La cabane en bois e L 'homme tout nu. Dunque il secondo e il terzo sono editi per la prima volta in Italia. Il primo racconto della serie venne pubblicato in Francia dapprima col titolo La jeune fille de la Rochelle, mentre in italiano venne proposto come La stanza nascosta. I "dossiers" vennero adattati a fumetti negli anni cinquanta da Jacques Blondeau mentre nel 1967 Marc Simenon, figlio del genio belga, ne curò un adattamento televisivo. Esiste un' unica edizione riportante lo stesso titolo ("L' homme tout nu") uscito nel 1941 nella collana le Jury, che pubblicava solo editori belgi, delle edizioni A. Beirnaerdt
Reputo le inchieste dell'agenzia “O”le migliori indagini poliziesche di Simenon tra quelle in cui non è presente Maigret, anche per il modo in cui avvengono gli eventi e per la caratterizzazione, a tratti quasi comica, dei protagonisti principali. I racconti sono autoconclusivi, ma c'è una sorta di continuity tra loro (non in quelli in uscita adesso) perchè gli investigatori ad esempio all'inizio di un paio di racconti si trovano in una località in cui avevano concluso una precedente inchiesta. Inoltre l'ultima novella presenta una sorta di conclusione imprevista delle avventure di questa agenzia. Da segnalare anche la presenza di due personaggi della squadra di Maigret in alcune inchieste: Lucas, qui commissario della Polizia giudiziaria, e l'ispettore Janvier. L'agenzia infatti rivaleggia a volte con la polizia nelle indagini. Auspico quindi per i lettori italiani che la casa editrice milanese pubblichi in futuro anche gli altri racconti della serie.

Andrea Franco

3 commenti:

Andrea Franco ha detto...

Quando avevo scritto il "pezzo" ho voluto presentare l'agenzia O in generale piu' che i racconti del libro in particolare anche perchè all'inizio di aprile sarebbe dovuto uscire invece ancora non è arrivato ssugli scaffali.quindi diciamo che il primo racconto vede l agenzia indagare su una ragazzaa molto furba,il secondo la vede alle prese con un cadavere scomparso ed il terzo con un avvocato trasformato in straccione(il titolo del libro è tratto dalla scena iniziale, quella in cui il legale in questione è alla visita per essere incarcerato)

Andrea Franco ha detto...

le ultime notizie danno il libro in uscita a fine mese

Anonimo ha detto...

preso e letto e grazie delle preziose info.