domenica 23 febbraio 2014

SIMENON SIMENON. RICO'S BROTHERS IN DISCESA, MA ANCORA QUOTATI

Il disegno di Loustal in copertina del romanzo edito da Adelphi
Siamo all'appuntamento domenicale in cui scrutiamo i progressi e i passi indietro che il romanzo o il Maigret di turno nelle classifiche cartacee, digitali dei più venduti nelle librerie oppure on-line. La storia di quei fratelli Rico, che Simenon scrisse nel '52, è la terza settimana che occupa le classifiche di vendita.
Iniziamo quindi dall'inserto TuttoLibri de La Stampa nell'edizione di sabato scorso. Qui troviamo il titolo nella sezione "Narrativa straniera" al 6° posto, quindi con un arretramento rispetto alla scorsa settimana di un paio di posizioni.
Invece un bello scivolone lo ritroviamo nell'allegato La Lettura del Corriere della Sera di oggi: dalla 7a alla 12a piazza negli ultimi sette giorni. Quasi stessa sorte per uanto riguarda la classifica pubblicata da RCult de La Repubblica di oggi: dal 7° al 10° posto.
Insomma una discesa pittosto repentina, anche se va ricordato che i roman-dur di Simenon  non durano in classifica quanto le inchieste di Maigret.
Per la vendita su internet per esempio ritroviamo lo stesso andamento, su Internet Book Shop I fratelli Rico arrivano alla 28 posizione (dalla 17a dell'altra settimana). Su Fetrinelli.it arriva solo al 16° posto, rispetto al 7° della rilevazione precedente.
Per quanto riguarda i libri digitali, c'è la classifica ebook della Libreria Rizzoli che riporta il titolo alla 5a posizione (confermando i risultati della settimana scorsa).

2 commenti:

Andrea Franco ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Andrea Franco ha detto...

se qualcuno fosse particolarmente attratto dal disegno di loustal in copertina è utile ricordare l edizione italiana proposta in tiratura limitata a duemila copie dalla nuages per turista da banane illustrato da loustal per l apppunto,chissà non venga tradotto anche i fratelli rico
lo stesso disegnatore ha illustrato 6 racconti con maigret per mercato francese(carnets omnibus)
menaces de mort,ceux du grand cafe Le témoignage de l'enfant de chœur,on ne tue pas les pauvres types, le client plus obstinè du monde e maigret et l inspecteur malgracieux